Cos’è

Progetto TAG

Progetto TAG

PRESENTAZIONE

Cos’è il progetto TAG?

TAG – Toscana Area Giovani è un percorso progettuale che fin dall’inizio impone un metodo partecipativo alle azioni che intraprende. Infatti, contrariamente a quello che solitamente accade, TAG nasce dall’incontro non virtuale di giovani, funzionari e dirigenti provinciali che hanno supportato e collaborato con i giovani alla redazione,  amministratori provinciali (Assessori) che ne hanno dato il tema della cultura digitale. I giovani che hanno partecipato a questo momento di progettazione sono quelli che, selezionati su tutto il territorio della Regione Toscana, fanno parte del progetto UpiGiTos (le Province Unite per i Giovani in Toscana).

Il metodo di progettazione è stato un mix di GOPP (Goal Oriented Project Planning) e  PCM (Project Cycle Management) con il supporto indispensabile del LFA (Logical Framework Analysis)tipico della progettazione partecipata in cui dai bisogni, le cause e le necessità si cerca di orientare ad azioni che ne portino, almeno parzialmente, la soluzione.

Il risultato non poteva che essere una sperimentazione di azioni legate alla valorizzazione delle competenze dei giovani e alla messa in prova della loro capacità di agire, partecipare, condividere, trasferire esperienze e competenze.

I partner del progetto TAG –Toscana Area Giovani sono UPI Toscana , le 10 Province della Toscana, Fondazione Sistema Toscana e CORECOM Toscana, i finanziatori il Dipartimento per la Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e UPI Nazionale attraverso il Bando AzioneProvinceGiovani 2011.

Obiettivo del Progetto, combattere il digital divide nel valorizzare al meglio le competenze di giovani talenti tecnologici, costruendo un ambiente di comunicazione nel quale condividere tematiche “appetibili” per il mondo giovanile, utilizzando tutti gli strumenti e i mezzi dei media.

Per poter realizzare questa idea sono stati selezionati 20 giovani formatori che hanno le competenze informatiche freeware e GPL (General Public License), nonché l’utilizzo di open-source per la produzione di contenuti multimediali.

I destinatari della formazione del Progetto TAG sono giovani dai 15 ai 35 anni che utilizzano la rete per attività diverse di interesse diretto.

 

I risultati previsti sono:

1. Giovani capaci di selezionare i canali informativi utili per le loro esigenze;

2. Formazione per i giovani per utilizzare la rete e il web con 100 giornate di formazione;

3. Giovani competenti e informati sull’uso sicuro del web;

4. Favorire la diffusione dell’accesso libero alla rete, con l’acquisto per ciascuna provincia di 1 router da collegare alle strutture provinciali munite di Banda larga = piazze wi-fi;

5. Pieno accesso alla rete per le fasce deboli e/o marginali;

6 . Piena sinergia tra pubblico e privato per  l’offerta digitale.

Tutto il progetto è improntato alla grande attenzione verso le differenze, le (eventuali) minoranze, la valorizzazione delle diversità.

 

Raspberry Ketone / Phen 375 / Adipex